domenica 20 novembre 2016

Mi piacerebbe USARE MEGLIO BLOGGER!

Chissà se qualcuno di voi si ricorda ancora che io un blog ce l'avrei ... Non lo aggiorno spesso,mea culpa. Ma ahimè, non mi ha aiutato granchè con il lavoro.

Io sono una disegnatrice, faccio fumetti, illustrazioni e sul mio blog ho sempre pubblicato i miei disegni, ho sempre parlato di fumetti ma non conosco così tante persone che trattano gli stessi argomenti su Blogger.

Peccato però perchè i blog hanno un fascino tutto loro,altro che Facebook! Il fatto è che su Facebook ottengo più riscontri: più visualizzazioni, più condivisioni, più commenti e proposte di lavoro. Le proposte di lavoro non sono mai abbastanza e la maggior parte sono ridicole, però meglio di niente.

 
Clicca qui per trovarmi su Facebook

Recentemente anche Instagram mi risulta interessante. Quando entri su Instagram vieni inevitabilmente bombardato da immagini, attraverso le quali io racconto di tutto. La lingua non è necessariamente un ostacolo perchè usando gli hashtag giusti si possono ottenere follower da tutto il mondo.


Clicca qui per trovarmi su Instagram

Per chi come me vuole farsi notare dagli editori e dai lettori, i social sono importanti.
Secondo me la parte più dura è proporre sempre contenuti interessanti con regolare frequenza e riuscire a coinvolgere sempre più gente. E' un'impresa non da poco convincerla a seguirti sui social, cercarti anche sugli altri social, condividere i tuoi contenuti sui propri profili con i loro amici.
E' uni'impresa ancora più grande gestire tutto ciò quando hai una società che ti rema contro, delle responsabilità familiari dalle quali non si scappa, quando hai problemi di salute dai quali non si scappa, quando hai crisi di nervi o crisi di identità dalle quali non si scappa.

L'artista emergente sui social investe tempo (che toglie alla famiglia e agli amici). L'artista emergente ci mette impegno quando decide di condividere qualcosa di suo, a volte ci vuole sia coraggio che incoscienza a cliccare sul tasto "Invio". Tutto nella speranza di uscire dall'anonimato, solleticare l'interesse generale, creare situazioni favorevoli per trovare lavoro. Perchè alla fine è questo il mio principale obiettivo: lavorare facendo qualcosa che mi piace, per cui ho studiato cioè disegnare. Mi tocca diventare imprenditrice di me stessa, tagliando corto.

Io sicuramente ho molto da imparare e sono certa di non aver ancora dato il massimo. Ad esempio, mi piacerebbe imparare ad usare meglio Blogger. Sarebbe bello se il mio blog brulicasse di vitalità, se ci fosse un andirivieni di utenti, commenti, scambi di opinioni e consigli, proposte per migliorare e condivisioni di contenuti reciproche. Si accettano consigli!
Posta un commento